dove si butta la ceramica porcellana

C‘è differenza tra ceramica e porcellana? “Ni”, per quanto riguarda la composizione; no, per quanto riguarda il mondo dei rifiuti. Quindi, dove si butta la ceramica e la porcellana?

La porcellana fa parte della famiglia delle ceramiche ed è il tipo più pregiato. In generale, le ceramiche sono fatte di argilla, quarzo, sabbia, ossidi di ferro e di alluminio.

Già dalla composizione quindi si capisce che, contrariamente a quanto ogni tanto si creda, la ceramica e la porcellana non si gettano nel contenitore della raccolta differenziata del vetro.

Devi anche sempre ricordarti che gli oggetti in ceramica e porcellana sono raramente imballaggi.

Invece, la motivazione tecnica per la quale non va assolutamente gettata nel bidone della raccolta differenziata del vetro, sta nella differente temperatura di fusione dei due materiali.

Come probabilmente saprai, il vetro, per poter essere riciclato, deve essere prima fuso. La temperatura di fusione del vetro può arrivare intorno ai 1000°C mentre la porcellana fonde intorno ai 1500°C.

Quindi, mentre il vetro a 1000°C è completamente fuso, la porcellana è ancora parzialmente solida.

Ciò significa che, in fase di raffreddamento (quando si mette il vetro fuso negli stampi per creare, ad esempio, le bottiglie), piccoli pezzi di ceramica non fusa potrebbero rimanere incastonati nel nuovo oggetto in vetro creando di fatto un punto di debolezza.

A quel punto basterebbe un piccolo colpo in prossimità del pezzo di ceramica per frantumare il nuovo oggetto di vetro riciclato appena creato.

Quindi la ceramica e la porcellana va gettata nel contenitore della raccolta dei rifiuti indifferenziati oppure, soprattutto se in grandi quantità (magari se si rompe il bidet o il piatto doccia) possono essere conferiti come inerti presso l’ecocentro comunale.

Ovviamente suggerisco, poichè non è così semplice che un piatto di ceramica si rompa e che quindi vada buttato, di usare questi rispetto ai piatti di plastica usa e getta.

Usare i piatti in ceramica è sicuramente una scelta più sostenibile.

Clicca qui per scoprire dove vanno buttati altri oggetti e imballaggi “problematici”. 

EBOOK IN REGALO
Acconsento che Rifiutologia tratti i miei dati attraverso MailChimp ( informazioni ) secondo la seguente Privacy Policy 
Iscriviti per scaricare l'eBook "Come far dimagrire la tua spazzatura". E' GRATIS!

Nell'eBook ti mostrerò come è possibile ridurre i rifiuti in vari ambienti (in cucina, in bagno, in giardino, a lavoro). Capirai perché è importante farlo e come è possibile risparmiare fino a 1500€ (o fino al 2000€ se hai figli piccoli) rendendo il mondo un posto più pulito
Non ti manderò nessuna email di conferma.
Potrai subito scaricare l'eBook! Anche io odio lo spam 🙂
Per me la tua privacy è importante!